Spero che questo articolo ti sia utile

Spero che questo articolo ti sia utile

Se vuoi collaborare con me e lavorare per far nascere e crescere la tua attività, contattami cliccando qui.

Come aumentare clienti con l’Email Marketing nel 2022

Come aumentare clienti con Email Marketing

Prima di cominciare, cosa significa Email Marketing?

L‘email marketing è una tipologia di marketing che sfrutta l’invio di email per veicolare messaggi al proprio pubblico di potenziali clienti.

Funziona ancora l’email marketing?

Come possiamo sfruttare questo strumento per trovare nuovi clienti per la nostra attività?

Mettiti comodo.

Con questa guida scoprirai le infinite possibilità di monetizzazione grazie all’email marketing e ti dirò esattamente come cominciare fin da subito.

Se poi vorrai applicare questa strategia al tuo business, potrai metterti in contatto direttamente con me.

Pronto? Cominciamo!

Come funziona l’Email Marketing

Sostanzialmente l’email marketing si basa sull’invio di email alla nostra audience con lo scopo finale di vendere i nostri prodotti e servizi.

Ho usato il termine “finale” non a caso.

Infatti il problema principale di chi si approccia per la prima volta all’email marketing è quello di credere che una volta che abbiamo ottenuto il contatto del nostro potenziale cliente, siamo autorizzati a spammare pubblicità continuamente.

Risultato? Ti segnalano come Spam e si disiscrivono.

Non penso che vuoi questo vero?

L’email marketing infatti è un canale di comunicazione come tanti altri, a differenza dei vari social network però è molto più intimo perché porta la comunicazione 1to1 e se viene usato nel modo corretto si trasforma nel canale di vendita numero 1.

“Io ad esempio sono riuscito a lanciare da zero il primo corso dal vivo con la mia attività Missione Avventura facendo sold out in soli 7 giorni grazie proprio all’email marketing.”

Ma come ho fatto?

Semplice. Davo valore alle persone che si iscrivevano e gli facevo iniziare un percorso “educativo” che le portava ad acquistare in modo spontaneo.

Ti mostrerò il mio caso studio più avanti.

Ora vediamo insieme come si possono ottenere migliaia di iscritti nella propria mailing list.

Cominciamo!

Come ottenere migliaia di iscritti ogni mese grazie all’Email Marketing

La prima domanda che devi farti se vuoi sfruttare l’email marketing come canale di vendita è:

“Perché le persone dovrebbero iscriversi e lasciarmi la loro email?”

Agli albori di internet le persone si iscrivevano a qualsiasi tipo di “newsletter” perché era una novità.

Adesso invece gli utenti che navigano e quindi i tuoi potenziali clienti, sono molto gelosi dei propri account email perché hanno il timore di venire bombardati ogni minuto da email promozionali di ogni tipo.

Chi può dargli torto?

Quindi come possiamo convincerli ad iscriversi?

Semplice.

Grazie ad un Magnete (in gergo tecnico chiamato Lead Magnet).

Il Magnete rappresenta quello che noi diamo al nostro potenziale cliente in cambio della sua email.

Nella pratica un magnete può essere rappresentato da moltissime cose tra cui:

  • Guide Pdf/eBook
  • Videocorsi informativi
  • Webinar informativi
  • Accessi a gruppi/contenuti esclusivi
  • Sconti

In pratica un Magnete è rappresentato da qualsiasi cosa che possa essere utile al tuo potenziale cliente e per cui scambierebbe la sua email pur di riceverlo.

Io con la mia seconda attività Missione Avventura ad esempio ho cominciato regalando un eBook a chiunque si iscrivesse in cui insegnavo alcune delle tecniche principali sulla sopravvivenza.

Ecco una schermata di come proponevo la mia guida:

lead magnet email marketing

Il tuo principale obiettivo quindi è quello di scoprire a cosa potrebbero essere interessate le persone che comprerebbero i tuoi prodotti e servizi e darlo in cambio della loro email.

Non fare l’errore che fanno in molti di promuovere la vecchia noiosissima “newsletter” in cui “ti aggiorniamo sulle nostre offerte” perché nessuno la sopporta più e nessuno vuole “essere aggiornato sulle tue offerte”.

Se sei una piccola/media azienda o un professionista devi lavorare per creare un magnete che sia attraente e che faccia venire l’acquolina in bocca al tuo potenziale cliente.

Ci sei fin qui?

Ma ora che abbiamo ottenuto l’iscrizione, come si procede?

Te lo spiego subito.

Come utilizzare l’email marketing per vendere i nostri prodotti e servizi in modo “automatico”

Una volta ottenuta l’iscrizione, dovrai cominciare un percorso che io chiamo di “educazione” del tuo potenziale cliente per portarlo a comprare da te preferendoti rispetto ai tuoi competitor che avviene tutto in modo automatizzato.

Tu fai un lavoro a monte e poi metti in funzione la macchina che lavora per te.

Cosa si intende per “educazione”?

Significa che di settimana in settimana, dovrai tenere attiva la comunicazione con chi si è iscritto entrando sempre più a fondo nell’argomento, senza mai avere fretta di vendere.

Nella pratica si traduce nell’invio “automatizzato” di email informative che continuano a dare valore al tuo potenziale cliente e che contemporaneamente ottengono diversi risultati tra cui:

  • Elevi la percezione del tuo brand (aziendale o personale) sempre più in alto nella mente del tuo potenziale cliente
  • Crei una relazione sempre più forte e fidelizzata
  • Dimostri esperienza e autorevolezza nel settore
  • Mostri in modo indiretto tutte le qualità positive del tuo prodotto e servizio

Vedila così:

Il tuo potenziale cliente fondamentalmente ha un problema da risolvere e tu attraverso le tue comunicazioni email devi fargli capire che sei la soluzione al suo problema.

In poche parole rappresenti in modo immaginario il ponte che lo porta alla risoluzione del suo problema.

L’invio di queste email quindi ha come scopo ultimo la vendita del tuo prodotto o servizio e funziona incredibilmente bene.

Ora ti faccio qualche esempio pratico di come poter utilizzare un sistema di Email Marketing automatizzato per il tuo business, qualsiasi esso sia.

Come sono riuscito a fare Sold Out in una settimana del mio primo evento in assoluto grazie all’Email Marketing

In questo caso ti riporto sempre l’esempio della mia seconda attività Missione Avventura.

Era il 2019 e dopo che avevo passato 1 intero anno scrivendo decine di articoli sul blog, decisi di lanciare il primo evento dal vivo organizzando un corso di sopravvivenza.

Avevo già qualche centinaio di iscritti nella mia mailing list che avevo creato usando il magnete che ti ho mostrato sopra (l’ebook in cui parlo delle tecniche di sopravvivenza).

Cominciai quindi a pubblicizzare l’evento dal vivo facendo iscrivere le persone in una nuova lista email che rappresentava una lista d’attesa per chi era curioso di sapere su cosa stavo lavorando.

Pubblicizzai questa lista d’attesa anche a pagamento investendo qualche centinaio di € in pubblicità su Facebook e arrivai a circa 600 iscritti.

Avevo preparato una sequenza di email pre-impostate che introducevano le persone all’evento su cui stavo lavorando creando sempre più hype.

Negli ultimi giorni prima del lancio ufficiale, le comunicazioni si facevano più frequenti ed ho lavorato molto sul senso di scarsità perché i posti a disposizione erano solo 12.

“La scarsità è uno dei principi di marketing più importanti. Significa che nel momento in cui quel prodotto viene a mancare non potremmo più sceglierlo e, pertanto, siamo maggiormente disposti ad effettuare l’acquisto nel momento in cui sappiamo che potremmo perderne la possibilità in futuro”

Essendo il mio primo evento ho deciso anche che per la prima settimana il prezzo era scontato da 347 a 297 per poi tornare a prezzo pieno fino al termine dei posti.

Risultato?

14 iscritti in 7 giorni.

“Ma Simo non avevi detto che i posti erano massimo 12?”

Sì l’ho detto ma non feci in tempo a chiudere le vendite che si aggiunse la tredicesima persona.

Quando ormai avevo chiuso le vendite, arrivò un ragazzo che letteralmente mi implorò di poter venire perché aveva letto troppo tardi l’email.

Così decisi di fare uno strappo alla regola e andammo con 14 persone al primo evento in assoluto.

Puoi immaginare la gioia di quel momento.

Tutto questo grazie ad una automazione di email.

Questo è il video dell’evento che feci registrare da un cameraman professionista:

Quali piattaforme consiglio per fare Email Marketing?

Sarò sincero con te, non starò qui a farti un elenco di tutte le piattaforme esistenti con Pro e Contro perché sarebbero davvero troppe e rischierei di mandarti solo in confusione.

Ti dirò direttamente quella che utilizzo io per me e per i miei clienti avendo fatto già un’accurata selezione fra tutti i software presenti sul mercato.

Le due piattaforme che utilizzo sono:

  1. ActiveCampaign
  2. Mailchimp

Ma una la preferisco di gran lunga all’altra.

ActiveCampaing vs Mailchimp: quale scegliere per fare Email Marketing?

Ti rispondo in modo secco e deciso: ActiveCampaign senza dubbi.

Perché?

Perché le utilizzo entrambe e cominciai con Mailchimp per poi passare ad ActiveCampaign.

Tornassi indietro comincerei fin da subito con ActiveCampaign ma ahimè non avevo trovato un articolo come questo che sto scrivendo io, quindi ho provato sulla mia pelle.

Posso solo evitare che tu faccia il mio stesso errore.

Ecco perché…

Mailchimp PRO

  1. E’ il gestionale di Email Marketing che ha il piano più generoso di tutti per chi parte da zero.

Mailchimp CONTRO

  1. La versione gratuita è uno specchietto per le allodole. E’ vero che non paghi, ma non ti permette di fare quasi nulla. Trasferire successivamente tutti i contatti da Mailchimp ad una piattaforma più avanzata è un bagno di sangue (fidati di me, ci sono passato).
  2. Mette in conto anche i contatti doppi. In pratica se un iscritto è presente in liste differenti, lo conta come un nuovo iscritto e l’abbonamento aumenta. E’ una mossa subdola secondo me.
  3. E’ solo in inglese (per molti potrebbe non essere un problema ma per qualcuno è limitante)

Ora non voglio dire che Mailchimp non sia valido, è un buon prodotto ma sul mercato esiste di molto meglio a prezzi abbordabili.

D’altronde si sta parlando del tuo business quindi un investimento devi prevederlo se vuoi farlo crescere.

Fu così che cominciai a lavorare su ActiveCampaign che è considerato da molti Marketer il numero uno per costruire automazioni avanzate e ben segmentate.

Ecco una dimostrazione che sono i migliori sul mercato:

Con ActiveCampaign anche se hai una lista con 100 mila iscritti, puoi inviare comunicazioni tramite email estremamente mirate, come se stessi parlando 1to1.

Vuoi un esempio banale?

Quando pubblicizzai il mio evento e una persona si iscriveva e pagava, continuava a ricevere le successive email che inviavo in cui avvisavo dello scadere dei posti a disposizione.

Il risultato è che la persona che si è iscritta ti chiede spiegazioni e si sente “uno dei tanti”.

Con ActiveCampaign invece, puoi tracciare ogni singola cosa che il tuo utente compie e in base a come interagisce con te e con il tuo sito puoi capire se è un contatto più propenso a comprare oppure no.

Puoi sapere in tempo reale quanti guadagni ti ha portato ogni singolo iscritto.

Se vendi direttamente online, puoi automatizzare molte email come: carrelli abbandonati, email post-acquisto e molto altro ancora.

Non finisce qui.

Ti forniscono corsi di formazione gratuiti, consulenze gratuite e template già pronti per essere utilizzati sulla tua attività e se vuoi personalizzare l’automazione o crearne una da zero puoi farlo visivamente in pochi minuti.

Ora ti mostro qualche esempio.

1. Esempio Email Marketing di Follow-Up:

2. Esempio di Automazione Email Marketing per segmentare i contatti più interessati da quelli meno propensi all’acquisto:

3. Esempio di Automazione Email Marketing per e-Commerce sul carrello abbandonato

Come iniziare con l’Email Marketing?

  1. Iscriviti al periodo di prova di ActiveCampaign
  2. Prepara un Magnete inerente ad un servizio specifico (scegli tra eBook, video unico, serie di video, webinar ecc…)
  3. Prepara una pagina Web in cui proporlo in cambio dell’email (con Active Campaign puoi anche creare pagine web senza avere un tuo sito, altrimenti segui la mia guida su come creare un Blog da zero)
  4. Prepara un’automazione che invii questo Magnete immediatamente e in automatico ad ogni nuovo iscritto
  5. Prepara almeno 5 email da inviare 1 volta a settimana in cui approfondisci il tema sempre di più
  6. Promuovi questo Magnete
  7. Fai un’offerta a tempo limitato dopo questa serie di email
  8. Fammi sapere come è andata 😉

Il segreto per avere successo con l’email marketing nel 2022

Ormai l’email marketing è un canale di vendita che usano praticamente tutti ed è per questo che se non lo stai sfruttando, ti consiglio di correre subito sul sito di ActiveCampaign e fare almeno il periodo di prova.

Prima di lasciarti però voglio lasciarti questa chicca che ti permetterà di sfruttare l’email marketing al massimo della potenza e ti permetterà di far nascere o crescere la tua azienda alla velocità della luce.

Si chiama: PERSONALIZZAZIONE

L’email marketing del futuro si basa tutta sulla personalizzazione.

Devi riuscire a trattare ogni singolo utente come se fosse l’unico iscritto.

Fare questa segmentazione può risultare davvero difficile se non addirittura impossibile se pensi che le liste email sono composte da centinaia, migliaia e decine di migliaia di iscritti.

Fortunatamente però i software sono diventati davvero avanzati e proprio per ottenere il massimo della PERSONALIZZAZIONE che la mia scelta è ricaduta su ActiveCampaign.

Lo so che sembra che io lo stia sponsorizzando, ma quando sono entusiasta di un software non posso che condividerlo con chi segue il mio blog.

Conclusioni

simone talamo esperto web marketing

Spero che questo articolo ti sia stato di aiuto per comprendere il potenziale dell’email marketing.

Ricordati che se hai bisogno di una Consulenza Professionale o vuoi che mi occupi io della realizzazione del tuo progetto online puoi contattarmi cliccando qui.

Se vuoi seguire le mie guide mi trovi anche su Youtube. Se vuoi conoscermi più di persona invece, seguimi su Instagram.

Ti auguro tutto il successo che meriti.

Un abbraccio,
Simone

Condividi l’articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lavora sul tuo progetto e crea la vita che desideri

Scopri come far nascere e crescere la tua attività installando un sistema di marketing. Vuoi scoprire di cosa si tratta?
Simone-Talamo web marketing

Chi è Simone Talamo?

Mi occupo di Digital Marketing dal 2007. Aiuto gli imprenditori e aspiranti tali a guadagnare di più lavorando meno e avendo un impatto maggiore sui propri clienti grazie ad un sistema automatizzato, prodottizzato e ad un prezzo più alto. Prenotati oggi per fissare una telefonata con me.

Voglio avviare la mia attività ma come si trovano i clienti?

Scarica il mio training gratuito e scopri come puoi avviare e far crescere la tua attività, creando la vita che desideri grazie ad un sistema di generazione clienti online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi scoprire aiuto le persone ad avviare e far crescere il proprio business?

Stai per ricevere il mio Webinar con cui scoprirai come puoi avviare e far crescere la tua attività, creando la vita che desideri grazie ad un sistema di generazione clienti online

Aspetta! Prima che tu esca dal sito...

Prima di uscire dal sito cosa ne dici di dare uno sguardo al mio video in cui ti spiego come puoi far nascere e crescere il tuo business per creare finalmente la vita che desideri? Per guardarlo ti basta iscriverti.